clicca sull'immagine per lo slideshow
Software quadri fessurativi (MOSE) 

ultimo aggiornamento: 2013-10-13                  VERSIONE: V1.0.3 - 2005         

SHEDA TECNICA:

 Software_MOSE(BOVIAR_v.2011.72)


FAMIGLIA:

Strumenti e sistemi per il monitoraggio

 

CAMPI DI APPLICAZIONE:

monitoraggio strutturale statico
software

 

chiedi un preventivo per questo strumento

*I campi con l'asterisco sono obbligatori.

*nome :
*azienda :
*indirizzo :
*città :
*telefono :
*email :
 

DESCRIZIONE BREVE DEL PRODOTTO

Programma di gestione dati provenienti da monitoraggi strumentali di quadri fessurativi.

 


PUNTI DI FORZA

Il programma MOSE consentirà di analizzare:
A) l’andamento nel tempo delle lesioni mediante l’esecuzione dei diagrammi temporali delle variazioni dei punti di misura;
B) lo studio del “trend” nel tempo delle lesioni, depurando i dati acquisiti da eventuali effetti termici giornalieri e stagionali;
C)nel caso dei punti di misura doppi, note le posizioni dei tre capisaldi A-B-C e misurate le variazioni di lunghezza dei segmenti AB ed AC, i valori dello spostamento in direzione x e y di uno dei capisaldi;
D) per ciascuna base di misura con il “trend” di una progressione ritardata (PR), accelerata (PA), costante (PC)e stabile (PS).

 


DETTAGLIO

MOSE è stato studiato per gestire ed ottimizzare il monitoraggio dei quadri fessurativi, contemporaneamente su più strutture, mediante deformometri removibili (centesimali e millesimali) sia di tipo meccanico che elettronico.
Il MOSE consente, per ogni struttura monitorata, di creare e gestire agevolmente un infinito database.
Sarà possibile, tra l’altro:
- immettere informazioni di carattere generale;
- immettere informazioni di carattere specifico;
- importare e gestire file immagine (per esempio foto);
- importare e gestire file disegno (*.dwg).

Il controllo dell’evoluzione dello stato fessurativo consisterà nel misurare la lunghezza iniziale delle basi di misura e confrontarle con le lunghezze misurate a scadenze temporali prefissate.

Sarà possibile in qualsiasi momento del monitoraggio stilare un rapporto di prova.

 


CARATTERISTICHE TECNICHE

Requisiti minimi di sistema:
- Processore Pentium 166 MHz
- Memoria RAM 32 Mbyte
- Lettore CDROM 8x
- Porta USB
- Microsoft Window 98
- Microsoft Excel 2000
- Microsoft Word 2000
- Acrobat Reader
- Risoluzione video 1024x768 pixel

 


IMBALLAGGIO / DOTAZIONE / MANUALI

Il MOSE è dotato di una preziosa “Guida” che accompagnerà in modo semplice e puntuale il tecnico in tutte le progressive fasi del monitoraggio:
1) scelta delle lesioni da monitorare;
2) tipo di punti di misura da collocare;
3) tecniche di posizionamento dei capisaldi costituenti il punto di misura (singolo o doppio);
4) esecuzione delle letture al deformometro;
5) interpretazione dei risultati mediante lo studio del “trend” nel tempo delle lesioni.