clicca sull'immagine per lo slideshow
Penetrometro da Legno RESI 

ultimo aggiornamento: 2013-01-30                           DISPONIBILE PER IL NOLEGGIO:

SHEDA TECNICA:

 Penetrometro(v.4.2011.300)BOVIAR

 Penetrometro-PD(v.2.2011.300)BOV...


FAMIGLIA:

Strumenti per la diagnostica

 

CAMPI DI APPLICAZIONE:

diagnostica dei materiali

 

chiedi un preventivo per questo strumento

*I campi con l'asterisco sono obbligatori.

*nome :
*azienda :
*indirizzo :
*città :
*telefono :
*email :
 

DESCRIZIONE BREVE DEL PRODOTTO

Strumento per la misurazione della resistenza alla penetrazione nei materiali lignei.

 


DETTAGLIO

Il RESI F misura la resistenza opposta dal legno alla penetrazione di una punta azionata da un sofisticato trapano. La punta che ha un diametro di 3mm, è dotata di un movimento combinato di rotazione e di avanzamento a velocità costante. Dato che il foro lasciato dallo strumento ha un diametro relativamente piccolo rispetto alle normali sezioni degli elementi strutturali, il danno prodotto può essere considerato trascurabile. Lo strumento restituisce dei grafici, denominati “profili”, nei quali sull’asse delle ordinate è riportata la resistenza e sull’asse delle ascisse la profondità di penetrazione (espressa in millimetri).
Il profilo viene visualizzato dal registratore a carta dello strumento e simultaneamente memorizzato per la successiva analisi con PC. Il programma “F-TOOLS” consente l’analisi dei profili di densità e l’elaborazione dei dati che possono essere presentati sotto forma di grafici, tabelle e schede; inoltre i dati possono essere esportati in formato ASCII, EMF o MST.
Con la tecnica utilizzata dal RESI F è possibile non soltanto localizzare e quantificare i danni di natura biotica, ma anche valutare le dimensioni delle sezioni laddove non vi siano altre possibilità di accertamento.


APPLICAZIONI

Misura della resistenza alla penetrazione nei materiali lignei. Lo strumento permette di individuare le variazioni di densità tra legno sano e legno decomposto ed effettuare una diagnosi sul posto di aree di decadimento interno del materiale ligneo in esame.
La resistenza opposta alla perforazione dipende principalmente dalla densità del legno. Quest'ultima rappresenta uno dei valori caratteristici più importanti del materiale e permette di trarre conclusioni sulla qualità del legno in una particolare sezione ed in ultima analisi il grado di tenuta che il legno può avere in quella stessa sezione.