clicca sull'immagine per lo slideshow
Centralina per monitoraggio vibrometrico (Vibra) 

ultimo aggiornamento: 2013-01-30                           DISPONIBILE PER IL NOLEGGIO:

SHEDA TECNICA:

 Centralina-vibrometrica_VIBRA(v....


FAMIGLIA:

Acquisitori dati

Strumenti e sistemi per il monitoraggio

 

CAMPI DI APPLICAZIONE:

monitoraggio strutturale dinamico

 

chiedi un preventivo per questo strumento

*I campi con l'asterisco sono obbligatori.

*nome :
*azienda :
*indirizzo :
*città :
*telefono :
*email :
 

DESCRIZIONE BREVE DEL PRODOTTO

Monitoraggio continuo e remoto di vibrazioni indotte (esplosivi, mezzi, cantieri), cause naturali (vento,sismi) per valutazione oggettiva danni a strutture.

 


DETTAGLIO

La nuova serie di centraline VIBRA nasce dalla nostra consolidata esperienza nel campo della strumentazione per il monitoraggio vibrometrico. Si tratta di uno strumento ad elevato contenuto tecnologico realizzato secondo concezioni del tutto innovative racchiuso in una robusta custodia in alluminio a tenuta stagna. Grazie alle particolari caratteristiche costruttive ed al basso consumo di energia (funzionano con normali batterie alcaline da 1,5V), con le centraline VIBRA è possibile eseguire il monitoraggio continuo delle vibrazioni in una determinata zona per un periodo fino a un mese (durata variabile in funzione degli intervalli di lettura impostati), senza necessità di alcun intervento esterno dell'operatore. Con la versione avanzata VIBRA PLUS, dotata di modem interno GPRS è possibile gestire il monitoraggio da remoto e attivare l’invio automatico dei dati rilevati per posta elettronica agli indirizzi e-mail indicati dall’utente.


APPLICAZIONE

Apparecchiature elettroniche atte a monitorare i fenomeni vibratori prodotto da eventi naturali o artificiali. Il monitoraggio viene eseguito con una strumentazione costituita da una centralina di acquisizione collegata ad un geofono tridirezionale a bassa frequenza. Il funzionamento dello strumento si basa sulla misura delle velocità/accelerazioni di picco prodotte dai vari fenomeni vibratori. Con questo tipo di strumentazione è possibile acquisire i seguenti parametri: Velocità di picco, Frequenza di picco, Accelerazione di picco, Spostamento di picco (Solo Vibra Plus) per tutte le tre componenti (x, y e z), inoltre è possibile salvare fino ad un massimo di n. 9 tracce ogni ora della durata di 2 sec relative ai massimi eventi registrati. La centralina VIBRA PLUS determina anche il fattore derivato di intensità di percezione (Kb) per la valutazione del disturbo arrecato dalle vibrazioni agli esseri umani secondo la DIN 4150-2